Blog: http://passacantando.ilcannocchiale.it

Nèa demagogia

"Si paventa un governo che risponde al sistema bancario, al sistema finanziario e addirittura a quello della speculazione. Non e' il sistema degli interessi dei cittadini italiani che non sono fatti dalle banche. Bisogna distinguere la realtà dalla disinformazione che è ormai in mano al sistema bancario e finanziario. Abbiamo creato Idv per difendere i deboli e bilanciare la legalità della politica. I ceti deboli non debbono essere usati come carne da macello per far quadrare i conti. E' troppo facile dire che per raggiungere questo obiettivo si può colpire chiunque. Questa idea per me è inaccettabile" (Antonio Di Pietro).

Forse non è chiaro (a persone pur intelligenti) che se non nasce il governo Monti i ceti deboli saranno di sicuro carne da macello.

E non chi sa quando: tra meno di dieci giorni.

I ricchi un gruzzolo all'estero ce l'hanno; i più poveri tra i ricchi hanno almeno cinquantamila euro in contanti nella cassaforte di casa. Quando i ceti deboli faranno la fila davanti alle banche chiuse, i ricchi saranno al tepore davanti al caminetto. Preoccupati anche loro, ma al tepore.

 (a scanso di equivoci: io non sono ricco ed a casa non ho cassaforte)

Pubblicato il 10/11/2011 alle 17.34 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web